Stiamo caricando

Felicità di una stella

Teatro Ermanno Fabbri

A proposito di questo spettacolo

Teatro visuale e musica
Dai 3 anni

Felicità di una stella racconta l’infanzia e parla dei bambini attraverso le loro mani, le voci, i giochi, le espressioni e le emozioni.
Lo spettacolo è una danza di pennelli e di matite che scorrono sulla carta. Al centro della scena Dario Moretti, seduto ad un grande tavolo ingombro di fogli, colori, pennelli, è intento a dipingere immagini che si proiettino in tempo reale sullo schermo soprastante. Si assiste ad un “concerto di figure”, a volte velocemente abbozzate o mutanti di segno e di senso, sotto l’incalzare delle pennellate. Raccontano storie minime di un quotidiano vissuto e fantasticato dai bambini: una tavola da apparecchiare, dei sassolini che si trasformano in lumache, un sole trombone, una nuvola zucca, pensieri sottili …
Le parole rotolano trascinando le armonie musicali prodotte da Alice Caradente, arpista vignolese che divide la scena con Dario Moretti eseguendo dal vivo le musiche originali di Cecilia Chailly.
Questo spettacolo è un omaggio a tutti i bambini, al loro sguardo e al loro stupore.

 

Dati artistici

testo, scene e regia Dario Moretti
musiche originali Cecilia Chailly
con Dario Moretti e Alice Caradente
video Franco e Mario Piavoli – Produzione Zefiro Film
produzione Teatro all’Improvviso