fbpx
Stiamo caricando

Amici in(di)visibili

Altri spazi

A proposito di questo spettacolo

Ispirato a “L’amico Immaginario” di Matthew Dicks, Amici in(di)visibili è una storia di formazione lunga una notte, in cui Budo, voce narrante del romanzo e dello spettacolo, l’invisibile e meraviglioso amico immaginario di Max, dovrà trovare il modo per salvare il bambino che l’ha inventato.
Max è stato rapito dalla signora Pissipissi, quella che sta sempre fuori dalla scuola con le caramelle gialle in mano. Budo è chiamato a lasciare andare la paura, la preoccupazione di sé, per salvare quel “bambino speciale che vive tutto dentro e
che trema così facilmente”. Dovrà scoprire dove è stato nascosto Max, trovare il coraggio di affrontare Oswald, il più cattivo di tutti gli amici immaginari, ma anche l’unico che può toccare le cose del mondo reale, e convincerlo ad aprire la porta del nascondiglio. Poi, per la prima volta nella sua vita, dovrà riuscire a far capire a Max che dovrà imparare a cavarsela da solo. Ma Budo dovrà anche rivelargli di non essere reale, perciò accettare di svanire come tutti gli amici immaginari, che diventano “leggeri e trasparenti” appena il loro amico umano smette di credere in loro, smette di aver
bisogno di loro.

Amici in(di)visibili è uno spettacolo sulla libertà di crescere, sulla libertà prodotta dall’amore, dal coraggio, raccontata con un linguaggio fatto di parole e azioni, teatro e danza, ma anche luci, effetti sonori, proiezioni video, in cui tutto è possibile e tutto svanisce in un attimo, evocando l’impalpabile mondo dell’invisibile, degli Amici immaginari appunto, e dei sentimenti nascosti e custoditi negli esseri umani. Una storia di formazione, una grande avventura dove l’amicizia, l’amore, la paura e il coraggio parlano diritto al cuore del giovane pubblico, che si troverà a vivere un mondo fatto di immagini potenti, fuse con il linguaggio del corpo, della musica, delle parole e sentirà attraverso occhi, orecchie e pelle.

Tecnica utilizzata: teatro d’attore, teatro danza, design multimediale
Fascia d’età: 6-11 anni
Durata: 60 minuti

Dati artistici

Liberamente ispirato a L’amico immaginario di Matthew Dicks
di Rossella Rapisarda, Fabrizio Visconti
regia Fabrizio Visconti
con Rossella Rapisarda e Francesco Manenti
musiche originali Marco Pagani
produzione Eccentrici Dadarò